In pista a tutti i costi

0
46

Discesa libera-farsa alle finali di Crans Montana

Per la serie ‘le gare bisogna farle a qualunque costo’. Cinquanta secondi di gara, come una manche di gigante per la discesa libera femminile delle Finali di Coppa Europa. Ha avuto la meglio l’austriaca Stefanie Moser, che ha preceduto l’azzurra Johanna Schnarf di diciassette centesimi. Terza la svizzera Marianne Abderhalden. Quinta Daniela Ceccarelli e settima Verena Stuffer. Prima azzurra del gruppo Coppa Europa Enrica Cipriani, che chiude con un nono posto più che buono, che per lei è anche il miglior risultato in carriera in questo circuito. Più indietro ecco Karoline Trojer quindicesima, Francesca Marsaglia diciassettesima e Camilla Borsotti ventottesima. “Bene le ragazze della Coppa del Mondo, il team cadetto un po’ più indietro. La libera? Troppa neve, siamo partiti dal via del gigante, una gara davvero strana. Aspettiamo ora il bel tempo per lo svolgimento del resto del programma”, afferma il responsabile del gruppo Coppa Europa femminile Roberto Lorenzi. Ecco il programma di domani sulla pista Nationale: ore 9 superG femminile, ore 10.30 quello maschile. Le previsioni per fortuna ‘danno’ sole fino a sabato.