In edicola il nuovo numero di Race ski magazine

0

Uno speciale sulle gare italiane di Coppa e i successi azzurri

È in distribuzione a partire da questa settimana il numero 133 di Race ski magazine (96 pagine, 6 euro) con l’allegato Reparto Corse dedicato al mondo delle gare giovanili, dei Comitati e degli sci club. Un numero ricchissimo per rivivere il mese intenso delle gare italiane di Coppa del Mondo e di Coppa Europa, il successo di Elena Fanchini a Cortina e i due podi di ‘Sabo’ Gross. Senza dimenticare ‘Dada’ Merighetti…

VAMOOSSSS! – Sì proprio così, andiamo! Come dice Stefano Gross. E a lui non poteva che essere dedicata la copertina del numero 133 e l’intervista di apertura della rivista dopo i due podi di Adelboden e Wengen (non ci siamo dimenticati Schladming, ma quando la rivista è andata in stampa eravamo fermi a quota 2…). Sabo a tu per tu con il nostro Pezzaglia, proprio dopo lo slalom di Wengen: i momenti difficili, la rinascita, gli obiettivi. Da non perdere…

PIÙ FORTE DELLA SFORTUNA – Elena Fanchini, nove anni dopo… eccola ancora sul podio a Cortina. La bresciana negli aneddoti di Gianmario Bonzi. Da quel primo podio Mondiale a Santa Caterina, al ruolo inedito di commentatrice televisiva, fino al giorno di gloria di Cortina. Elena dietro le quinte dunque.

UN MIRACOLO ITALIANO – Paris due volte a podio, ma anche una pista da discesa preparata in pochi giorni con la neve programmata, nonostante la mancanza di neve… Ecco il miracolo della Val Gardena. Tutto quello che è successo nella discesa e nel superG: in pista, prima, dopo… dai nostri inviati Pezzaglia e Chiericato e il commento tecnico di Mauro Pini.

DISCESA, RIFLESSIONI A RUOTA LIBERA – Il settore della velocità sarà sempre più cruciale per il futuro dello sci alpino, soprattutto tra le donne. Basti pensare che a Cortina erano al via solo 46 atlete. Le riflessioni di Mauro Pini.

FOLLETTO VOLANTE –
Hirscher fa il Ligety in Alta Badia e lascia a distanza l’americano. Ma anche la debacle azzurra, Nani a parte, l’exploit di Zubcic. Siamo stati sulla Gran Risa per raccontarvi anche quello che in tv non avete visto… con il commento tecnico di Marco Pastore.

DEUTSCHLAND ÜBER ALLES – Che dire… nessuno profeta in patria e a Campiglio Neureuther e Dopfer le hanno suonate a tutti! Però della tappa sul Miramonti abbiamo voluto farvi rivivere anche lo straordinario spettacolo del pubblico, compresi i tanti sci club presenti. E poi da non perdere il commento tecnico di Paolo De Chiesa.

BUONA LA PRIMA, PERÒ –
Santa Caterina, la discesa ‘da donne’ che invece è stata di tutto rispetto. In prova, perché la gara è stata mutilata causa vento. Polemiche, riflessioni e dietro le quinte della nuova tappa di Coppa del Mondo con il commento di Mauro Pini e Paolo De Chiesa.

DODICI GIORNI ON THE ROAD – Il diario dei nostri inviati sulle strade italiane della Coppa del Mondo e della Coppa Europa. Per vedere le gare da un’altra prospettiva…

LA PIÙ VINCENTE DI SEMPRE – La tappa di Cortina, che ha anche recuperato una gara saltata a Bad Kleinkirchheim, è stata una delle più belle del Circo bianco 2014/15: il record prima eguagliato e poi subito superato di vittorie da parte di Lindsey Vonn, il ritorno al successo di Elena Fanchini, il podio e l’infortunio di Daniela Merighetti…

QUALCOSA SI MUOVE – Coppa Europa… le tappe italiane sono sempre tra le più belle, con pubblico e dirette tv. Vi raccontiamo cosa è successo a San Vigilio, Obereggen, Carezza ma soprattutto cosa si muove nella serie continentale, chi saranno gli atleti su cui puntare in futuro e gli azzurri in evidenza.

LE DONNE VANNO ALL’ATTACCO – Due gare recuperate a tempo di record: successo organizzativo per Valtournenche che ha visto le donne di Coppa Europa in pista e due secondi posti di Karoline Pichler. Cosa si muove nel mondo femminile? Quali atlete tenere sotto controllo per il futuro?

RUBRICHE & CO – Berretti (o meglio beanies…), ma anche gli ultimi articoli trendy, in pista e non nelle nostre vetrine, poi le novità economiche, con due acquisizioni di aziende italiane importanti nel ‘Giornale del Mercato’. Infine i tweet e le foto più cool di Instagram e pettegolezzi e news nel ‘Magazine’.

REPARTO CORSE – Il magazine di Race (allegato gratuito a ogni numero) dedicato al mondo dello sci giovanile, dei club e dei Comitati è particolarmente ricco. Nel menù di questo mese lo speciale dedicato al Memorial Fosson, il ‘campionato’ Children  che a dicembre riunisce sulle piste di Pila i più forti atleti di categoria, ma anche l’atleta del mese (Daniele Sorio) e quelli ‘on fire’ delle varie regioni. E poi i report dalle prime gare del Gran Premio Italia, i successi in Francia di Equipe Limone e Mondolè Ski Team, gli on the road con gli sci club Radici Group, Pejo Tonale e Nottoli. 

GIÀ DISPONIBILE SU APP –
Race ski magazine di gennaio è disponibile nelle migliori edicole. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). È già disponibile la versione su smartphone e tablet: basta scaricare la app per iOS e Android e procedere direttamente all’acquisto in-app.