In edicola il n. 123 di Race e Reparto Corse

1
835

Nei prossimi giorni in consegna agli abbonati

E’ arrivato oggi in redazione e l’immagine di copertina la dice lunga sull’andamento delle gare di questa stagione. ‘ET – EXTRA TED’ perché il re dello slalom gigante è proprio lui Ted Ligety e noi abbiamo mandato il nostro fotografo di fiducia Ralf Brunel ad immortalare una bella sequenza del fuoriclasse statunitense in allenamento sulla Aloch di Pozza di Fassa e l’abbiamo fatta commentare a Mauro Pini.

Questi gli argomenti di un numero davvero ‘ricco’:
– BODE MILLER, CHI L’HA VISTO? Abbiamo fatto il punto della situazione sulla vita ‘lavorativa’ e personale del mitico Bode.
– VOLA ALTO L’ITALJET: Gabriele Pezzaglia ha cercato di capire con i tecnici azzurri le motivazioni tecniche del momento magico dei ragazzi delle discipline veloci.
– OLANDESE DI COURCHEVEL: una bella intervista di Claudio Primavesi a Marvin Van Heek, a sorpresa nei 10 in Val Gardena.
– LA CRONACA DI TUTTE LE TAPPE DI COPPA DEL MONDO raccontate da Gabriele, il nostro uomo sul campo.
– OBIETTIVO NUMERO UNO, ESSERE VELOCI! La tecnica, spiegata da Mauro Pini, per ‘scivolare di più’.
– UNA DELLE TANTE? NO GRAZIE. Siamo andati a conoscere meglio Sofia Goggia, il talento della squadra femminile di Coppa Europa.

E POI REPARTO CORSE: ben 48 pagine di tabloid dedicato al mondo delle gare giovanili e dei club.

Gli argomenti clou del tabloid:
– EQUIPE 2 LA CONFERMA: una bella e meritatissima vittoria dell’Equipe Limone al Memorial Fosson.
– TUTTE LE NEWS E GLI APPROFONDIMENTI DAL CIRCUITO GRAND PRIX.
– MEMORIAL FOSSON: TROPPO BELLO! Il racconto di una tre giorni di gare di Davide Marta e Andrea Chiericato.
– ON THE ROAD: il servizio del nostro Gabriele Pezzaglia con la squadra Children dello sci club Lecco e con il Top Ski.

E poi i risultati di tutte le gare di regionali e provinciali: le classifiche, i commenti e le interviste agli atleti di tutte le categorie.

Tutto questo per tenervi impegnati fino alla prossima uscita: lo speciale Mondiali dai nostri inviati a Schladming Claudio Primavesi e Gabriele Pezzaglia.

1 COMMENTO