Il segreto di Julia? "Giallo" Vianello

1
180

Andrea Vianello saltella nel parterre con gli sci di Julia Mancuso: li bacia in continuazione, li culla: "Che lavoro in skiroom per gli ultimi accorgimenti sui materiali, qui la neve cambia ogni dodici ore. E’ stata una lunga maratona ma alla fine questi sforzi sono stati ripagati con una grande prestazione di Julia". E sono sette le medaglie di Andrea Vianello, piemontese di Bardonecchia per tutti "Giallo", quattro con Julia, due iridate e due olimpiche. "E’ una grande perchè quando ci sono gli appuntamenti importanti non tradisce mai". E’ vero, come nella discesa Aksel Lund Svindal e Bode Miller: "La pista era difficile, ma bella e da sciare, adesso aspettiamo il superG dove possiamo fare ancora meglio".

1 COMMENTO

  1. Grande giallo ( mica tanto sarà un mt e 65) il miglior re delle cantine che conosco , già ski mann della Ochoa, di tomba, di rocca e adesso della macuso .
    Gli ultimi 2 anni ha tribolato ma finalmente s'è tolto il sassolino dalla scarpa.grande giaunisa .