Il SAI Roma cresce

1
434

Tutte le categorie, compresi pre-agonistica e Master

Il Sai Roma, sodalizio presieduto da Iaia Ercolani, è pronto per un’altra stagione agonistica. Giugno e luglio a Les 2 Alpes, autunno in Val Senales, aspettando l’inverno e quindi gli allenamenti fra Cortina d’Ampezzo, Immacolata e periodo natalizio, quindi sulle nevi ‘di casa’ del Terminillo, o in Abruzzo a Campo Felice e Ovindoli. Responsabile del gruppo Aspiranti e Giovani è Valerio Causio, da undici anni con il sodalizio laziale. Federico Mieli si prende cura dei Children, mentre Simona Frigieri è la responsabile di Baby e Cuccioli e anche della pre-agonistica. Nello staff della pre-agonistica vi sono anche Flaminia Tamburi, Lodovico Tamburi e Marzia Ortolani. Da segnalare nella categoria Giovani Desideria Reale, che la scorsa stagione si è imposta in un gigante Fis Cittadini sulle nevi abruzzesi di Campo Felice, quindi Tommaso Gandelli, e Niccolò Lais. Una realtà che cresce, che pensa all’agonismo e anche alla formazione per diventare maestri di sci. Infatti, negli ultimi cinque anni dalle file del Sai Roma sono usciti addirittura dodici maestri. Infine fra le novità, una compagine della categoria Master, allenata da Angelo Bellobono.

Articolo precedenteAl volante come un 'Razzo'
Articolo successivoDa domani a Modena c'e' Nissan-Skipass
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO