Il ritorno di Florian Eisath

0
1299

Ha bruciato le tappe del recupero e torna sugli sci a Col de l'Iseran

Con gli slalomgigantisti ci sarà anche Florian Eisath nel raduno sulle nevi perenni francesi di Col de l’Iseran. Dopo l’infortunio a marzo in Coppa del Mondo a Kranjska Gora, ecco in pista l’altoatesino del gruppo di ‘interesse nazionale’. Sentiamolo Florian: «Torno a sciare con la squadra dopo l´infortunio all’omero sinistro. Sono molto contento di come procede il recupero e devo ringraziare pubblicamente il Dott. Andrea Panzeri ed il Prof. Herbert Scoenhuber per l’ottimo lavoro. Un grazie anche al mio fisioterapista Lukas Erckert, in quanto ho recuperato velocemente da un infortunio del genere. Certo, mi aspetta ancora tanto lavoro, ma sono fiducioso. Intanto ho firmato un contratto biennale con la Blizzard-Tecnica che mi offre anche la possibilità  di avere uno service personale. Questo e` un fatto fondamentale per potersi preparare in un modo professionale e tranquillo, in quanto oggigiorno non è facile avere un sostegno di questo genere. Inoltre ho prolungato per altri tre anni con la dita NILS il contratto sponsoring per la ‘testa’, marchio che sarà visibile anche sul berretto del mio nuovo skiman, Heino Pfeifer. Si riparte insomma, e in questa occasione voglio ringraziare veramente tutti sponsor, tecnici e famiglia che mi danno la  fiducia e il sostegno in questo periodo particolare. Prometto di fare tutto il possibile per ripagare con risultati importanti. Altri ringraziamenti? Certo, le Fiamme Gialle, che per me hanno un ruolo insostituibile».