Il rammarico di Ravelli

0
578

WCJ Live – «Errori di linea che poi ho pagato nel piano»

Andrea Ravelli se ne sta nel parterre a chiaccherare con Fabio Vierin, il suo skiman, e con Devid Salvadori, il coach del Rongai che ancora lo segue quando il camuno di Boario Terme non si allena con la squadra nazionale. Ravelli è dispiaciuto della sua gara e si proietta già verso il superG. «Domani speriamo meglio, aspetto con ansia l’appuntamento del superG. Oggi non è proprio andata, purtroppo ho fatto un errore grossolano in uno di quei punti della Direttissima dove non si poteva sbagliare. Dopo il salto ho preso largo una porta, ho sbagliato la linea e ho dovuto fare più strada e quasi frenare. Dopo c’era un tratto piano, così ho compromesso quello che di buono invece avevo fatto prima».