Il punto di Roberto Lorenzi

0
478

Intanto dopo il raduno allo Stelvio, da oggi atletico a Malles

Il gruppo Coppa Europa femminile non si ferma. Appena concluso il raduno sulle nevi perenni del Passo dello Stelvio, oggi le azzurre raggiungeranno Malles dove si fermeranno fino a sabato per un raduno atletico. Con i tecnici Roberto Lorenzi e Corrado Momo, presenti otto atlete: Enrica Cipriani, Camilla Borsotti, Sarah Pardeller, Michela Azzola, Lisa Agerer, Marta Benzoni, Sofia Goggia e Chiara Carratu. Lorenzi fa il punto della situazione: “Dopo Les 2 Alpes, ecco la settimana allo Stelvio. Il lavoro è proseguito bene fra addestramento, gigante e slalom senza cronometro su neve sempre piuttosto dura, e anche Azzola e Agerer che hanno saltato alcuni giorni del primo raduno a causa della maturità si sono allineate bene al gruppo. Sono davvero soddisfatto per la mentalità con cui le ragazze si sono approcciate a questo inizio di preparazione. Certo, c’è tanto da lavorare, ma vedo il giusto atteggiamento. La più in forma? E’ presto per dirlo, non stiamo facendo ancora lavori specifici”. Per la prossima stagione della Coppa Europa tuttavia saranno prese in considerazione anche altre atlete: “Chi va forte verrà sempre preso in considerazione. Chi è fuori avrà le sue possibilità, come le atlete ecluse dalla squadra vedi Maria Rizzieri, Sara Pramstaller, Elody Ballot, Chiara Petrucci, Romina Santuliana, Stefania Zandonella. E poi c’è Sabrina Fanchini, che forse è quella che già ha dimostrato che può ottenere risultati. Infine non dimentichiamo le nuove azzurre della C, che potranno partire già da subito con l’esperienza della Coppa Europa. Ma su questo sarà Alberto Ghezze ad indicarmi le più idonee in autunno". A Malles le azzurre effettueranno lavori in palestra, al campo sportivo, bici e canona nel lago di Resia.