Il gran giorno di Carlo Janka

4
185

Non fa conti: vince gigante e Coppa del Mondo. Secondo Simoncelli

Con un Carlo Janka così c’è ben poco da fare. Non ha fatto conti, ha giocato d’attacco sino alla fine: vittoria in gigante, ma soprattutto la Coppa del Mondo messa in bacheca. Lo svizzero sale a 1197 punti, Raich, ottavo, è solo a quota 1091: 106 punti di margine quando resta solo lo slalom. Janka festeggia, ma ha dovuto fare i conti con un grande Simoncelli: ‘Simo’ ha rischiato sul muro, all’ultimo intermedio era con lo stesso tempo dello svizzero che, nel piano finale, ha conquistato i 31 centesimi che valgono il gradino più alto del podio. Al terzo posto l’austriaco Schoerghofer con lo stesso tempo di Ted Ligety: lo statunitense vince la coppa di specialità davanti a Janka e Raich, quarto Simoncelli, quinto Blardone (oggi a secco con il 19° posto; miglior tempo nella seconda manche), sesto Hirscher squalificato nella prima manche per partenza anticipata. Gli altri azzurri: settimo posto per Alexander Ploner, undicesimo Michael Gufler, quattordicesimo Manfred Moelgg, sedicesimo Alberto Schieppati.

4 COMMENTI

  1. Blardone è grandissimo e oggi è stato un pò sfortunato a partire con l' 1 senza riferimenti … ma poi nella sconda manche con l'1 ha fatto il miglior tempo .
    … però tutte le volte che c'è in palio qualcosa di veramente importante, Blardone stecca … quando non c'era più nulla da perdere … ha fatto una seconda manche bellissima.
    Sicuramente c'è un problema di "testa" difficle da risolvere se non con l'età.

  2. Giù il cappello davanti a "Carlo Magno". Però la coppa l'avrebbe vinta lo stesso anche con un secondo posto…… diciamo che con la sfiga che ha accompagnato la sua stagione, una vittoria oggi sarebbe stata la giusta ricompensa per Simoncelli. Come ha sciato sul muro!! Bravi tutti gli azzurri, mi associo ai complimenti per Ploner che due anni fa era in gruppo sportivo, ma anche a Gufler che ora è un gigantista da Coppa del Mondo finalmente. Peccato per Blardone: ha avuto coraggio , ma non è andata,:|

  3. Complimenti a Janka, grande atleta, però oggi il mio pensiero và a ALEXANDER PLONER, sempre costante tutta la stagione. Dopo anni di infortuni, passando per il gruppo sportivo dove eri ancora 2 anni fà non ti sei mai dato per vinto e hai combattuto per arrivare lì dove è giusto che tù sia : nei migliori dieci al mondo in gigante. Un vero professionista !! Grandeeeeeee !!!!!!! Complimenti anche al resto della squadra, bravi, bravi ! 😀