Il giorno della sfida

0
873

Al Tonale in quattro manche Fantino e Borsotti si giocano Soelden

E venne il giorno della sfida. Questa mattina Antonio Fantino e Giovanni Borsotti si giocano la qualificazione per il gigante di Coppa del Mondo del 24 ottobre a Soelden. Infatti, dal momento che entrambi non sono nei primi 100 al mondo in gigante, sarà necessaria una selezione interna, visto che il regolamento Fis per la massima serie prevede solo uno fuori dai 100. "Fantino e Borsotti disputeranno quattro manche. Due alle 9.30, quindi le altre alle 11.30 sue due diversi tracciati. Prenderemo in considerazione la somma delle migliori due sessioni, considerando tuttavia la migliore sul primo tracciato e la migliore del secondo", afferma Matteo Guadagnini, responsabile gruppo gigante Coppa del Mondo. Chi è il più in forma? Al Tonale sembra Borsotti. "E’ vero, sul ripido e sul duro durante tutta la preparazione estiva Giovanni va un pelo meglio, ma Antonio è un animale da gara. Insomma, sarà una bella sfida all’ultimo centesimo", fa sapere Alessandro Serra, il coach del gruppo Coppa Europa, nonchè dei due piemontesi.