Il Consiglio dei Ministri approva il liceo sportivo

4
577

Manuela Di Centa: "Il sogno è diventato realtà"

Il Consiglio dei Ministri ha approvato una vera e propria rivoluzione nel campo dell’istruzione. Infatti dall’anno scolastico 2012-2013 ecco il liceo sportivo. Tutto è nato da un progetto dell’On.Manuela Di Centa, olimpionica e membro della giunta Coni e onorario del Cio: "Un sogno oggi finalmente si è realizzato. Sono anni che lavoriamo dietro a questo progetto, insieme ad un pool di esperti fra funzionari del Ministero della Pubblica Istruzione, professori esterni e membri del Coni. La rivoluzione è davvero epocale. Dall’anno prossimo i ragazzi dopo le scuole medie avranno la possibilità di scegliere di frequentare il liceo sportivo. E’ una nuova offerta formativa, e abbiamo da regolamento previsto almeno una scuola in ogni provincia. Questo indirizzo sarà utile per creare nuove opportunità di lavoro legate allo sport. Si studieranno ad esempio gli aspetti di economia e di diritto legati allo sport, insomma questa sarà la scuola di chi vorrà lavorare in ambiti sportivi dirigenziali, formativi, giuridici. Oggi in Italia si è capito che lo sport anche non praticato può essere una materia di lavoro, una professione. Ringrazio intanto il Ministro Mariastella Gelmini per la convinzione con cui ha supportato questo progetto, questo sogno che adesso è realtà".

Articolo precedenteReit Ski Team, raduno atletico a Riccione
Articolo successivoMoelgg: "La Fis esagera"
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

4 COMMENTI