Il 'collega' Giorgio Rocca

0
71

E’ arrivato anche Giorgio Rocca in sala stampa. Occhiali da “professorino” e divisa celeste Sky, che qui si fa un po’ fatica a distinguere perché si confonde di primo acchito con l’esercito degli inflessibili volontari. Com’è il nuovo ruolo? “Difficile, sopratutto in questi giorni che prove e gare sono rinviate. Ma cerchiamo sempre di inventarci qualcosa. Non è facile raccontare le cose che fino a pochi giorni fa vivevo in prima persona, ma questa nuova sfida mi affascina davvero. Aspettiamo le gare per vedere l’adrenalina olimpica”. Quali sono i favoriti azzurri per la discesa?: “Facile fare due nomi, Werner Heel e Peter Fill, ma tanto dipenderà dalle condizioni meteo. La pista penso che si segnerà molto, e poi ancora più importante sarà la visibilità. Sarà una lotteria? E’ possibile, ma è anche vero che qui il tempo cambia velocemente. Staremo a vedere” .