Il calendario di Coppa del Mondo 2009/2010

1
596

In Italia gare a Cortina, Val Gardena, Alta Badia e Bormio

Praticamente tutta la Coppa del Mondo prima dei Giochi Olimpici. Opening   sempre a Sölden, con il gigante femminile il 24 ottobre e quello maschile il giorno successivo. Gara ‘in comune’ ancora a Levi, con lo slalom il 14 e 15 novembre (oltra alla ‘Champions Cup’ di Mosca il 21 novembre). Poi le strade si separano: il calendario rosa prevede Aspen dal 28 novembre, Lake Louise dal 4 dicembre, Åre dal 12, Val d’Isère dal 18, Lienz dal 28, Zagabria il 3 gennaio, Haus im Ennstal dal 9, Flachau il 12, Maribor dal 16, l’unica tappa italiana, Cortina, dal 22 ed infine St. Moritz dal 29. Dopo i Giochi solo le prove di Crans Montana dal 5 marzo, prima delle finali di Garmisch dal 10.
Nel calendario maschile dopo Levi, trasferta nordamericana a Lake Louise dal 28 novembre e Beaver Creek il 4 dicembre, poi il ritorno in Europa: Val d’Isére dall’11, le tre tappe italiane, Val Gardena il 18 e 19 (superG e discesa), Alta Badia il 20 e 21 (gigante e slalom), la discesa di Bormio il 29. A gennaio si riparte a Zagabria il 6, quindi Adelboden dal 9, Wengen dal 15, Kitzbühel dal 22, Schladming il 26 e Kranjska Gora  dal 30. Dopo Vancouver, la gare veloci di Kvitfjell dal 6 marzo, con le finali  di Garmisch dal 10 al 14 marzo.

1 COMMENTO