Il bilancio di Raimund Plancker

1
770

«Siamo sulla buona strada»

Il direttore tecnico del settore femminile Raimund Plancker traccia il bilancio a conclusione del primo lungo week-end ‘veloce’ di Lake Louise: «Dopo le due discese e il superG posso dire di aver visto una squadra abbastanza in salute. Stiamo crescendo, anche il lavoro atletico fatto in estate inizia a pagare. Passi  in avanti rispetto alla scorsa stagione, buone notizie vengono da Johanna Schnarf, Elena Fanchini e Lucia Recchia. Peccato per Daniela Merighetti, che in gara vuole strafare e commette ancora troppe sbavature, come anche Verena Stuffer. Poi ci sono le giovani, Francesca Marsaglia, Camillia Borsotti e Elena Fanchini, prese troppo dalla smania di voler dimostrare e quindi troppo rigide. Nel complesso vedo miglioramenti, anche se ci manca ancora il podio, la ‘zampata’ giusta, il risultato eclatante. Ma in questa situazione credo possa arrivare».