I discesisti austriaci anticipano il rientro dal Cile

Poca neve e temperature troppo alte alla base della decisione

0

I discesisti austriaci anticipano il loro rientro a casa. In Cile, A Portillo, le temperature sono troppo alte e la neve scarseggia sempre di più, tanto da non permettono un adeguato allenamento alla squadra diretta da Andreas Pülacher. La formazione di Coppa del Mondo sarebbe dovuta restare in Cile fino al 7 settembre, invece già questo fine settimana farà rientro in Austria, fatta eccezione per Hannes Reichelt che volerà a Ushuaia per proseguire la preparazione.

«In questi giorni ci siamo allenati molto bene – riferisce il tecnico Pülacher a skionline.ch -. A causa delle alte temperature però, non riusciamo più a svolgere allenamenti proficui e professionali. Qui la neve scioglie e siamo costretti ad anticipare il nostro rientro».

Articolo precedenteLe slalomgigantiste a Cervinia fino a martedi 26
Articolo successivoArgentina, le squadre azzurre pronte a partire
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.