Holzknecht, grave incidente a Cavalese – Aggiornamento

9
1869

Prima della partenza della gara, tremendo scontro con una motoslitta

Grave incidente a Cavalese prima del secondo gigante Fis in programma all’Alpe Cermis. L’altoatesina Daniela Holzknecht, classe ’90, primo anno Senior, si è schiantata contro una motoslitta mentre si recava in partenza per prendere parte alla gara. Un impatto davvero terribile: rottura del femore, di un gomito e un ginocchio praticamente frantumato. Daniela è stata subito trasferita all’ospedale di Bolzano dove in tarda mattinata è stata operata. Alle 21 di ieri sera l’altoatesina era ancora sotto i ferri. Per Daniela il gigante di Cavalese era con molta probabilità l’ultima gara della carriera, perchè aveva intenzione di abbandonare l’agonismo. Quando si dice il destino…Seguiranno aggiornamenti in mattinata. Aggiornamento 14/4, ore 10: L’intervento chirurgico è durato dieci ore. Daniela Holznecht non è in pericolo di vita, ma desta molta preoccupazione la condizione della gamba che ha impattato violentemente contro la motoslitta. Aggiornamento 14/4, ore 18: Daniela Holzknecht è stata sottoposta nuovamente ad un intervento chirurgico presso l’ospedale di Bolzano. Aggiornamento 15/4, ore 17: Ieri pomeriggio l’intervento chirurgico al gomito, che Daniela ha sbattuto ugualmente in modo oltremodo violento. La Holzknecht al momento non ha sensibilità alle dita del braccio infortunato. Una buona notizia però: è cosciente. Aggiornamento 18/4, ore 14: Condizioni stazionare per Daniela ricoverata sempre all’ospedale di Bolzano. Proseguono le cure per gli arti gravemente infortunati, ossia gomito e ginocchio. Al momento non ci sono infezioni, elemento molto importante. 

9 COMMENTI

  1. Mi piacerebbe tanto sapere come sta ora la ragazza.
    Le faccio cmq un grosso "in bocca al lupo"
    Pratico lo sci agonistico ed amatoriale da parecchi anni e non di rado ho visto motoslitte compiere manovre a dir poco azzardate !! Non ho parole !!

  2. é ora che le motoslitte di giorno vengano rinchiuse nei garage per la miseria …..
    basta e avanza che ci sia quella del soccorso piste durante il giorno …. insegnino a loro come si va non a noi sciatori precedenza di qua , sorpasso di la' e cosi via . loro viaggiano sempre in mezzo alle piste tanto sono loro i padroni delle piste , ne so qualcosa anche io di come vanno , e poi vietano lo scialpinismo durante il giorno mmmma cccciao . forza daniela tieni duro e ti auguro un grosso imbocca al lupo per la tua guarigione .

  3. Maurizio
    mi dispiace tantissimo per l'accaduto, spero tu possa riprenderti quanto prima senza spiacevoli conseguenze. Un abbraccio da appassionato di sci anche se non ti conosco. Auguroni di pronta guarigione davvero.

  4. Mi dispiace tanto tanto, spero riesca a riprendersi, da questo brutto incidente, senza conseguenze e il più presto possibile, un grosso abbraccio.
    Ma perchè le motoslitte sfrecciano tante, troppe volte salendo contromano nelle piste?