Hirscher gigante, ma la 'giovane' Italia avanza

0

Nel GS di Val d'Isere quinto Nani e sesto De Aliprandini

Super Hirscher non perde tempo e, approfittando dell’uscita di Ted Ligety nella prima manche, fa suo il gigante di Val d’Isère. 2.27.21 il tempo dell’austriaco che ha spinto Alexis Pinturault, primo a metà gara, addirittura al quarto posto (+ 1.18). Così sul podio ci sale un altro francese, Thomas Fanara (+ 0.76) e il tedesco Stefan Luiz, secondo a metà gara e distanziato di 1.09 da Hirscher. 

AZZURRI OK – Grandissima gara di Roberto Nani, terzo tempo di manche, quinto dopo avere chiuso la prima manche al nono posto. Dietro di lui, a soli 15 centesimi, De Aliprandini, secondo tempo di manche, che recupera sei posizioni. Ottavo Manfred Moelgg, quinto a metà gara. La buona prestazione degli azzurri non finisce con tre atleti nella top ten perché Giovanni Borsotti è undicesimo (+ 2.44), Davide Simoncelli sedicesimo (+ 2.76) e Alex Zingerle (+ 3.04) fa i primi punti di Coppa con il diciottesimo posto di Val d’Isère. Fuori nella seconda manche solo Florian Eisath, mentre Massimiliano Blardone era uscito nella prima e Mattia Casse non si è qualificato.

TOP TEN – Al settimo posto lo svedese Matts Olsson (+ 2.53), nono il norvegese Henrik Kristoffersen (+ 2.02), decimo il tedesco Fritz Dopfer (+ 2.14).