Hirscher davanti nella prima manche. Moelgg sesto

0

Badia Live – Pinturault secondo e Ligety terzo. Seconda manche 12.30

Aspetti Ted Ligety, arriva, almeno per il momento, Marcel Hirscher. Dopo la prima frazione sulla leggendaria Gran Risa l’americano sembra ‘umano’ e stacca il terzo tempo a 41 centesimi dal fuoriclasse salisburghese. Ligety è sembrato meno sicuro e soprattutto ha commesso un paio di errori. Secondo tempo del francese Alexis Pinturault che si ferma a 22 centesimi dalla vetta. Poi i distacchi iniziano a farsi consistenti ma non mostruosi: arriva la Germania con Fritz Dopfer e Stefan Luitz distanziati rispettivamente di 83 e 94 centesimi.

SESTO MOELGG – Al sesto posto c’è Manfred Moelgg, autore davvero di una bella manche: il ladino della vicina Mareo fa un altro passo avanti verso la vetta dopo il positivo week-end francese e torna con i big staccato di 1.10 da Hirscher. Certo, manca ancora la seconda manche, in programma alle 12.30, ma Manni sembra tornato al livello dello scorso anno dopo i problemi fisici che lo hanno frenato in autunno. A seguire Thomas Fanara, Felix Neureuther, e noni ex-aequo Leif Kristian Haugen e Aksel Lund Svindal.

GLI ALTRI AZZURRI FUORI DAI 15 – E gli altri azzurri? Massimiliano Blardone diciassettesimo a 2.61, Davide Simoncelli diciannovesimo a 2.71, Luca De Aliprandini ventunesimo, Roberto Nani ventitreesimo e Florian Eisath ventiseiesimo. Out Giovanni Borsotti. Mattia Casse oltre la cinquantesima piazza.