Herbst: "Pazzesco vincere qui. Doppietta come Tomba"

0
71

La grande soddisfazione dell'austriaco

Per capire quanto può valere vincere per un austriaco la Night Race bisogna essere presenti un martedì sera in questo angolo di Stiria. Fare doppietta, poi è incredibile: «E’ vero, è davvero pazzesco – conferma Reini Herbst in conferenza stampa – anche perché è stato un quasi replay. Come l’anno scorso sono andato male a Kitz e ho vinto a Schaldming: è sempre un piacere speciale sciare qui». Una doppietta che era riuscita ad Alberto Tomba, primo sulla Planai nel 1997 e nel 1998. «Un onore per me aver eguagliato un grande come Tomba. Ho ancora il suo autografo che mi aveva fatto ai Mondiali di Saalbach».