Hafjell 2015, in supercombinata oro alla svizzera Kopp

0

Argento Miradoli, bronzo Holtmann. Quarta Federica Sosio

Dopo il trionfo in superG della valtellinese Federica Sosio, ecco che nello stesso giorno, ad Hafjell, in Norvegia, va in scena lo slalom valido per la Supercombinata Alpina dei Mondiali jr, dopo la prova veloce. Federica, forse scarica dopo il trionfo di poche ore prima o magari semplicemente un po’ condizionata dall’uscita nella prova singola tra i rapid gates di ieri, sfiora la medaglia per 13 centesimi, ma alla fine termina quarta. Bravissima comunque, l’oro della mattinata vale e vale tanto. 

GARA – Vince la svizzera Kopp, già bronzo in superG, una slalomista-gigantista in grado di fare bene in velocità, che di recente, a Kuehtai, lo scorso dicembre, aveva ottenuto i primi punti in Coppa del Mondo, piazzandosi 26esima in slalom, pur non avendo mai ottenuto nemmeno un podio in Coppa Europa. Kopp si impone in 2’08”54, davanti alla francese Miradoli, alla terza medaglia iridata, mai nessuna d’oro, staccata di 0”36, mentre il bronzo va al collo della norvegese Holtmann, argento dietro Sosio in mattinata, con un ritardo di 1”02. Federica chiude quarta, forse non si è fidata a rischiare ‘a tutta’ in slalom. 

ITALIANE E PROGRAMMA – Dodicesima Bassino, tredicesima Galli, 15esima Gasslitter, 30esima Delago. Fuori in slalom Zenere. Domani e dopodomani prove della discesa, chiusura con la libera venerdì 13 gennaio 2015. 

 

Articolo precedenteMondiali jr. Hafjell, Sosio oro in superG
Articolo successivoHafjell, in slalom miglior tempo per Meillard. 5. Buzzi
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine