Gut ok nella prima prova di Beaver, quarta Marsaglia

0

Decima Elena Curtoni, seconda Fenninger, terza Weirather

Il primo verdetto della Raptor, la nuova pista di discesa di Beaver Creek che ospiterà anche i Mondiali, ha detto Lara Gut. La svizzera del Canton Ticino è stata infatti la più veloce nella prima prova cronometrata. 1.43.42 il suo tempo. Al secondo posto l’austriaca Anna Fenninger (1.43.90) seguita da Tina Weirather del Liechtenstein (1.44.00). Al quarto posto una bella sorpresa azzurra: Francesca Marsaglia (1.44.19). A seguire, nell’ordine: Regina Sterz (AUT, 1.44.19), Larisa Yurkiw (CAN, 1.44.27), Nicole Schmidhofer (AUT, 1.44.38), Maria Hoefl-Riesch (GER, 1.44.43), Marie Marchand-Arvier (FRA, 1.44.47) e, altra sorpresa azzurra, Elena Curtoni (1.44.53) davvero protagonista di una prova positiva. Quattordicesima Tina Maze (1.44.83). Le altre azzurre: diciassettesima Camilla Borsotti (1.45.06), trentatreesima Elena Fanchini (1.45.93), quarantaduesima Daniela Merighetti (1.46.67), quarantaseiesima Sofia Goggia (1.46.94), cinquantaquattresima Lisa Magdalena Agerer (1.47.66), cinquantaseiesima Verena Stuffer (1.47.74), cinquantottesime Nadia Fanchini e Johanna Schnarf (1.47.78). Domani un’altra prova.

Articolo precedenteA Davos vince Anna Hofer
Articolo successivoNor-Am, bis di Jonathan Nordbotten a Loveland
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...