Grange e Feuz sugli sci

0
977

Incerti i rientri in gara

Sugli sci di nuovo, il giorno del suo compleanno. Non poteva esserci regalo più bello per Jean-Baptiste Grange. Ieri il francese ha provato a sciare in campo libero sul ghiacciaio di Tignes e le sensazioni sono state positive: nessun dolore. Probabilmente Grange scierà ancora in campo libero oggi e domani, poi riposerà per qualche giorno, dedicandosi alla riabilitazione fisica. Nel prossimo stage sulla neve potrebbe rivedere i pali. C’è però prudenza sul rientro in gara: «Levi mi sembra troppo vicina, ci vuole tempo, vedremo» ha detto il francese operato lo scorso aprile al legamento crociato. Anche Beat Feuz è tornato sulla beve ai primi di ottobre: quattro o cinque giorni prevalentemente in campo libero. Non è stato ancora deciso nulla sul suo rientro, Soelden è in forse, l’obiettivo è Lake Louise.