GPI, Cerbo e Delago migliori Giovani a Sarentino

Nei Senior vittoria di Kuppelwieser; Zenere di nuovo sul podio

0

L’altoatesina Nadia Delago si è imposta nel superG di Sarentino valido per il Gran Premio Italia. La gardenese ha vinto FIS e GPI Giovani, precedendo la veneta forestale Asja Zenere, seconda a 73 centesimi. Terzo posto per Verena Stuffer, quarto per Tatiana Nogler Kostner, con quinta la terza Giovani, la trentina Lucrezia Fantelli. La supercombinata FIS è invece andata a Tatiana Nogler Kostner, che ha preceduto di 86 centesimi Nadia Delago, ancora prima nella ‘standing’ Giovani. Terza assoluta, seconda GPI Asja Zenere, seguita dalla lombarda Martina Nobis, quarta nella FIS.

SUPERG A KUPPELWIESER – I maschi hanno invece gareggiato solo in superG. Successo assoluto per l’altoatesino Luis Kuppelwieser, primo Senior, all’arrivo in 1.34.69. Nella FIS il secondo posto è stato conquistato dall’austriaco Christopher Hoerl (+0.23), mentre terzo è arrivato il piemontese Nicolò Cerbo, staccato di 58 centesimi, secondo Senior e primo Giovani. Sul podio ‘over 1994’ Carlo Beretta, terzo, mentre tra gli Juniores, seconda e terza piazza per gli altoatesini Florian Schieder e Fritz Lintner, quarto e quinto della FIS.