Goergl beffa Fenninger a Zauchensee

0

Le due austriache sui primi gradini del podio, terza Hoefl-Riesch

Poteva essere la giornata della svolta quella di oggi per Anna Fenninger (tornata ‘mora’ dopo essersi tinta i capelli nella prima parte di stagione). L’austriaca sembrava confermare le buone sensazioni dell’unica prova, nella quale era stata la più veloce e, nonostante una imperfezione nella parte alta, vinceva la discesa di Altenmarkt-Zauchensee, conquistando anche, per un pelo, la testa della classifica generale. Fino a quando con il numero 28 Elisabeth Goergl, proprio la compagna di squadra, la veterana un po’ attapirata per i risultati delle ultime stagioni, gli ha tolto il primo gradino del podio con una gara fantastica. Rimane prima nella generale la Fenninger, davanti alla tedesca Maria Hoefl-Riesch, e a Tina Weirather del Liechtenstein, ma la classifica della gara cambia: Fenninfer a 56 centesimi, Hoefl-Riesch a 63 e Tina Weirather a 91 e fuori dal podio. 

TOP TEN –
Quinta Nicole Hosp (AUT, + 1-02), sesta Larisa Yurkiw (CAN, + 1.13), settima Carolina Ruiz Castillo (+ 1.14), ottava Marianne Kaufmann-Abderhalden (SUI, + 1.17), nona Lotte Smiseth-Sejertsed (NOR, + 1.27), decima ottava Regina Sterz (AUT, + 1.28). Undicesima Lara Gut.

AZZURRE – Giornata no per l’ital-jet. La migliore è Daniela Merighetti, diciassettesima a 1.72, poi Verena Stuffer venticinquesima (+ 2.61), Francesca Marsaglia ventottesima (+ 2.67), Camilla Borsotti trentaseiesima (+ 3.15), Nadia Fanchini trentasettesima (+ 3.21), Elena Curtoni quarantatreesima (+ 3.48) con lo stesso tempo di Johanna Schnarf, quarantasettesima Enrica Cirpiani (+ 4.48). Fuori Elena Fanchini, che si è fatta trovare arretrata su un salto ed è caduta, rimediando un piccola ferita al volto