Gli svizzeri sulle orme degli azzurri

0

Anche la nazionale elvetica in allenamento a Ushuaia e Chillan

Gli svizzeri hanno fatto lo stesso percorso degli azzurri. Prima parte della preparazione a Ushuaia, poi i discesisti hanno proseguito in Cile, destinazione Chillan. Il capo allenatore della squadra maschile elvetica, Walter Hlebayna ha fatto un bilancio di questa fase di lavoro estivo. «Ci siamo allenati in condizioni invernali – spiega sul sito di Swiss Ski – le piste non erano sempre dure o ghiacciate, ma abbiamo comunque ripreso confidenza con la neve invernale. Per gli allenamenti sul ‘duro’ abbiamo ancora tempo sui ghiacciai di casa di Saas-Fee e Zermatt. Siamo soprattutto contenti di non avere avuto infortuni gravi: tutti i nostri atleti saranno a disposizione per la sessione autunnale. Questo inizio di stagione non deve soltanto ‘buono’, deve essere ‘rapido’». In arrivo a tempo pieno anche Beat Feuz (magari già in Coppa del Mondo a Lake Louise): con Sepp Brunner ha ripreso confidenza con i ‘pali’ con una serie di prove in superG a Soelden, poi interrotte a causa del maltempo.

Articolo precedente'Non sono al top ma aspetto fiducioso'
Articolo successivoPresentato 'Il 5 Nazioni'
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...