Gli slalomisti rientrano da Saas Fee

Quattro giorni per Gross, Thaler e Razzoli

0

E’ finito con due giorni di anticipo il raduno del ‘trio delle meraviglie dello slalom” sulle nevi di Saas Fee a causa delle condizioni meteo che non hanno permesso già ieri mattina di salire sulle piste vallesi. Patrick Thaler, Giuliano Razzoli e Stefano Gross hanno effettuato così quattro giorni sul ghiacciaio svizzero agli ordini dell’allenatore responsabile Stefano Costazza e del resto dello staff composto da Tommaso Frilli, Luca Caselli, Giuseppe Bianchini e Patrick Merlo.

PAROLA A COSTAZZA – Interviene Stefano Costazza: «Quattro giorni di buon allenamento, I primi due con tracciati spezzati su pendio medio, gli altri invece dedicati ai test dei materiali. Adesso il 27 ci recheremo insieme anche ai gigantisti nelll’impianto indoor in Lituania. E poi saremo già ad ottobre, mese cruciale prima dell’esordio di novembre a Levi, ma è ancora presto sapere dove ci alleneremo e vedremo al momento più opportuno dove ci saranno condizioni migliori. E prima di Levi c’è ancora in programma il training in Svezia a Kapdalis, rifinitura fondamentale per eccellenza».