Gli avversari degli azzurri

0

Per il dt azzurro Ravetto i favoriti restano gli austriaci

“Anche se oggi non ha fatto il miglior tempo Michael Walchhofer rimane l’uomo da battere su questa pista. Anche se la neve era più dura rispetto a ieri l’austriaco con il compagno di squadra Mario Scheiber sono quelli più pericolosi”, afferma il direttore tecnico Claudio Ravetto che continua, “oggi ho visto meglio anche Innerhofer, nella zona dalla Carcentina al salto di San Pietro ha pennellato le
linee, solo un po’ alto alla fine della traversa. Patrick Staudacher ha sofferto invece un po’ la visibilità non ottimale, e fra i giovani mi è piaciuto Mattia Casse”. E lo sloveno Andrej Jerman? “fino ad oggi ha combinato poco, ma sulla Stelvio sembra davvero in forma, ma domani potrebbe anche sentire l’eccessiva pressione del favorito”.
 

Articolo precedenteUn ritrovato Staudy
Articolo successivoBrux è il main sponsor della discesa libera di Bormio
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...