Giuliano Razzoli non parte per il Colorado

0
929

Ancora troppo forte il dolore alla spalla infortunata a Madesimo

Tempi serrati per le nostre direzioni agonistiche per organizzare la tappa bis di Beaver Creek, recupero di Val d’sere. Per le gare di gigante e superG maschili, Claudio Ravetto ha convocato Max Blardone, Manfred Moelgg, Davide Simoncelli, Alexander Ploner, Giovanni Borsotti, Florian Eisath, Mattia Casse, Hagen Patscheider, Peter Fill e Christof Innerhofer (già in America per le gare del week-end), mentre per il superG femminile di mercoledì prossimo Raimund Plancker trasferirà le sue atlete da Lake Louise: Daniela Merighetti, Johanna Schnarf, Lucia Recchia, Elena Fanchini, Camilla Borsotti, Verena Stuffer, Elena Curtoni e Francesca Marsaglia. Per lo slalom maschile, invece, partiranno domani per gli USA Cristian Deville, Stefano Gross e Patrick Thaler, mentre è stato costretto a dare forfait l’olimpionico Giuliano Razzoli per il noto problema alla spalla. La decisione dopo l’ultimo consulto medico. «Ad oggi non ho ancora le condizioni ideali che mi permettano di partire per il Colorado. Devo aspettare qualche giorno per vedere come procede il mio recupero e poi deciderò di conseguenza cosa fare». Piccolo spiraglio aperto, sembrerebbe dalla sua dichiarazione ufficiale, ma è quasi certo che ‘Razzo’ cercherà di recuperare in vista dei prossimi appuntamenti alpini. A breve intervisteremo l’atleta reggiano per approfondire le sue condizioni.