Giovani, Federica Sosio regina dello slalom

Pila Live - Argento a Krautgasser e bronzo a Perruchon

0

Seconda giornata di gare ai Campionati Italiani Giovani di Pila. Sulla pista Leissé oltre cento concorrenti si sono contese il tricolore di slalom. Bello il pendio che ha retto bene il passaggio delle atlete, pur non essendo ‘barrato’. La neo campionessa italiana di categoria è la bormina, che da quest’anno corre per il Centro Sportivo Esercito, Federica Sosio, prima già al termine della ‘run’ iniziale. Sosio con due belle manche si è imposta con 14 centesimi sull’altoatesina delle Fiamme Gialle, passata al Comitato Trentino, Sabine Krautgasser. Medaglia di bronzo per la valdostana Martina Perruchon, quarta assoluta dopo il terzo tempo parziale e autrice di qualche errore sul muro centrale della manche decisiva. Terza, ma fuori dalle medaglie, la svizzera del ’96 Stella Fronzaroli.

GRAND PRIX A KRAUTGASSER – La vittoria del circuito istituzionale è andata alla Krautgasser che ha preceduto la trentina dello Sporting Campiglio Anika Anna Angriman, settima assoluta, e la piemontese del Sestriere Lucrezia Lorenzi, migliore Aspirante. Sul podio riservato alle 1997-1998 anche l’altoatesina Nadia Delago e la valdostana Cecilia Catanzano.

GUARDA LA FOTOGALLERY SOPRA

DOMANI DISCESA FEMMINILE – Ufficializzato il programma dei prossimi giorni. Domani, giovedì, il settore femminile gareggerà in discesa libera. Prova alle 10.15 poi, a seguire, la gara che assegnerà le medaglie tricolori. Giornata di riposo per i maschi che torneranno in pista venerdì.