Gigante Grand Prix: assoluto Di Ronco, Giovani Buzzi

0
1244

Sestriere Live – Cade Beretta: trasportato in elicottero a Torino

Gigante a Sestriere valevole per il Grand Prix ed organizzato dallo sci club Sestriere. La classifica assoluta è stata dominata da Jacopo Di Ronco: il forestale ha dato due secondi all’americano Kieffer Christianson.

DI RONCO ‘ALLA LIGETY
‘ – Terzo assoluto della FIS e secondo Grand Prix a 2.59 Emanele Buzzi di FuturFisi. Una supremazia davvero assoulta per Di Ronco, che era in testa anche dopo la prima sessione, e che ha inflitto agli avversari distacchi ‘alla Ligety’. Buzzi ha vinto la classifica Grand Prix Giovani precedendo i compagni di squadra C Pietro Franceschetti ed Alex Hofer. Franceschetti è intanto quarto assoluto, davanti ad un altro statunitense, Robert Cone. Poi c’è il poliziotto Rocco Del Sante, lo spagnolo Pol Rocamora, Alex Hofer, quindi Alex Zingerle. Primo Aspirante l’altoatesino Hannes Zingerle, che ha preceduto Tommaso Sala delle Alpi Centrali e Federici Paini, ASIVA. Domani, sempre sulle nevi olimpiche della ‘Giovanni Alberto Agnelli’ uno slalom Grand Prix.

BERETTA IN OSPEDALE – Brutta caduta per Carlo Beretta: il giovane dell’Esercito è stato trasportato in elicottero a Torino. E’ sempre stato sveglio, anche se ha preso una botta alla testa, ha una ferita al mento ed una contusione alla mandibola.Vi terremo informati sul velocista di Ello.

AGGIORNAMENTO BERETTA ORE 20.00 – Tac alla testa esito negativo. Il lecchese dell’Esercito comunque rimarrà una notte in ospedale a Torino per precauzione.

Articolo precedenteRiesch davanti, azzurre indietro
Articolo successivoL'entusiasmo delle giovani azzurre
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...