Gigante femminile, confermata la seconda manche

0
91

Il via alle 18.30 ora italiana

Ancora nebbia in alto, per la seconda manche del gigante femminile, ma la gara andrà regolarmente in scena. «In alto si vede abbastanza bene». Ci ha confermato Max Rinaldi. Dunque alle 18.30 la seconda manche: 49 porte, disegnate da Anders Paerson. Prima a partire Denise Karbon, trentesima dopo la prima manche. Sono almeno in dieci per le medaglie: guida Elisabeth Goergl con due centesimi su Taina Barioz e 16 su Kathrin Zettel, subito dietro Eva Maria Brem a 26, Tina Maze a 27, Viktoria Rebensburg a 35, Maria Riesch a 48. Manuela Moelgg è settima a 67 centesimi dalla Goergl, a 51 dal bronzo, poi Tessa Worley a 68, Kathrin Hoelzl a 69.