Gigante alla Rebensburg, Brignone ottima seconda

1
332

Ottima prova di Irene Curtoni ottava e 'sorpresa' Anna Hofer sedicesima

La tedesca Viktoria Rebensburg si è aggiudicata il gigante sulle nevi di casa di Arber-Zwiesel. Sul podio ottima seconda a cinquantatre centesimi Federica Brignone, davvero una prova superlativa, secondo podio in carriera e miglior risultato. Prova di carattere e determinazione anche per Irene Curtoni: ottavo posto finale, anche per ‘Ieie’ il miglior risultato in Coppa del Mondo. Sul podio c’è poi l’austriaca Kathrin Zettel in terza piazza. Tredicesima Gulia Gianesini, secondo miglior risultato di sempre, davanti a Denise Karbon, quindo ottima sedicesima Anna Hofer, anche per lei la miglior gara della vita. Ventesima Nicole Gius e ventottesima Camilla Alfieri. Esulta ‘Fede’: "Questo podio è il miglior viatico per i Mondiali, nella seconda manche ho trovato da subito il giusto ritmo e le linee più efficaci. Ora Garmisch, con la speranza di confermare questo stato di forma". Se in campo maschile si fa davvero fatica in gigante, fra le donne una grande prestazione di squadra davvero sorprendente: l’Italia, almeno fra le donne, torna gigante.

Articolo precedenteChi sara' il quarto gigantista ai Mondiali?
Articolo successivoHirscher, addio Mondiali
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO