Gianluca Pellegrinelli nuovo amministratore di Briko

0
788

Presentato il nuovo ad dal presidente Carlo Boroli

Si è insediato da pochi giorni il nuovo amministratore delegato di Briko, il noto brand leader nella produzione di abbigliamento e accessori per gli sport invernali e per il ciclismo. La società Briko srl, che fa capo al gruppo BHolding della famiglia Boroli, ha affidato a Gianluca Pellegrinelli l’incarico di guidare l’azienda. Nato a Mantova nel 1964 ma cresciuto in Veneto, Gianluca Pellegrinelli, dopo il diploma di perito elettrotecnico inizia una carriera lavorativa con una forte formazione di base consolidata nell’area commerciale del largo consumo, con esperienze in Procter&Gamble Italia e Montenegro. Un know how sviluppato ed esportato con successo nel settore dell’articolo sportivo, prima nell’area produttiva/industriale del Gruppo Tecnica S.p.A. con l’incarico della direzione vendite Italia e poi commerciale/distributiva in Intersport Italia dove Pellegrinelli ricopre le cariche di Direttore Generale e di Amministrare Delegato. «Siamo certi che l’esperienza di Gianluca saprà contribuire alla crescita dell’azienda – commenta Carlo Boroli presidente di Briko – in un momento decisivo per lo sviluppo commerciale del nostro brand, sia sul territorio nazionale che oltre i confini». Tra le passioni di Pellegrinelli il running ricopre un ruolo importante perché praticato con costanza  e continuità, anche con partecipazioni a due o tre maratone su base annua. Brilla nella sua bacheca il Brevetto di Pilota Privato di aeromobili (PPL – Private Pilote Licence) conseguito nel 2009 e socio dell’Aeroclub di Treviso.
L’entrata di Pellegrinelli coincide con un momento storico di Briko: «Quest’anno l’azienda festeggia il venticinquesimo anno dalla fondazione, un traguardo importante per guardare con ottimismo anche al secondo quarto di secolo» conclude Boroli.
E per ottimizzare gli sforzi e gli impegni, Briko si trasferirà nel mese di maggio dalla sede di Romentino in provincia di Novara a Milano, nell’edificio dove sono localizzati gli uffici della capogruppo, la BHolding, e delle società operative così da poter razionalizzare costi e investimenti.