Ghilardi: 'Comunicato AC, frutto di decisione di pochi'

14
856

«Anche i presidenti provinciali sono pronti a sostenermi»

Carmelo Ghilardi non ci sta. In serata ieri le Alpi Centrali avevano diffuso un comunicato stampa: «In relazione alla situazione legata all’Assemblea Federale aggiornata ad oggi, ed in seguito alle riunioni intercorse, il Comitato Regionale Alpi Centrali ritiene che la candidatura di Carmelo Ghilardi, scelta personale e di responsabilità individuale, potrebbe essere utile alla Federazione Italiana Sport Invernali». ‘Scelta personale e di responsabilità individuale’, afferma il comunicato. Ghilardi scaricato dalle AC? Così sembra. Ghilardi invece ha appena precisato: «Non è così. Questo comunicato non è frutto di unanimità, ma invece decisione di pochi. La maggioranza del Consiglio regionale e dei presidenti dei Comitati provinciali sarebbe pronta a sostenermi. Io intanto mi prendo qualche giorno ancora per decidere».

14 COMMENTI

  1. Francamente non riesco a condividere l'opinione di quelli che ritengono la candidatura di Ghilardi per queste elezioni come deleteria… Chi si è candidato per questo mandato di soli 2 anni dovrebbe sapere quello che rischia visto il poco tempo a disposizione, e o è mosso da grande passione, oppure è un pazzo…..
    E senza dubbio chi non ha una comprovata esperienza rischia di fare molto peggio di quanto ci si possa aspettare! Per Cattarino, la candidatura di Conci è arrivata con grande anticipo, ma senza attendere come correttezza suggeriva, l'esito della sentenza su Morzenti che, pur non essendo un santo, aveva diritto di essere giudicato e essere anche assolto e reintegrato nel suo ruolo, come poteva anche essere….. Ho sinceramente qualche dubbio, nonostante ritengo anche Conci un referenziato candidato, sulla sua correttezza nel candidarsi con così largo anticipo. Ghilardi ha atteso la sentenza del Tribunale, chiesto il gradimento dei suoi Presidenti Provinciali, e poi provveduto a candidarsi, nulla di strano credo.

  2. Ultime notizie: Bortoluzzi,Checchi,Marrocco ed altri della Banda, stanno inviando la candidatura in Fisi, accorrete numerosi e mandiamoli tutti a quel paese (quello che consiglia pip95)!!! Assisteremo ad uno schifo senza precedenti!!!
    spero almeno che si canditi anche qualche battitore libero, che corra liberamente e magari in rappresentanza dei Veri Professionisti della neve! Mi riferisco ai Maestri di Sci, agli Allenatori, agli Istruttori, facciamoci ascoltare almeno noi!
    Mettiamo in Consiglio i Professionisti, quelli che vivono di neve, per la neve e per le nostre montagne! Lasciamo a casa gli scaldapoltrone!

  3. Di certo per ora Conci é sicuramente il più serio, anche se a parer mio con un programma senza contenuti concreti che possano portare moneta in federazione. La banda bassotti é già uscita ( per ora senza metterci la faccia ma solo lo zampino) in supporto a Roda. Anche se lui dice di no! Ma io sono convinto che Morzenti non si é arreso e vuole combattere la sua battaglia con i suoi fidi ( plurale di Fido ) ed ha scelto quell'ingenuo di Flavio per portargli il confalone. Per ora quegli innominabili che tu hai citato vanno ancora in giro con la giacca bianca, qualcuno che ne aveva una doppia ha fatto anche beneficenza, donandola a parenti e amici, magari cominciando già da ora a comprare voti! ( per Roda).

  4. Un uomo pulito finalmente…era da tempo che lo si attendeva…speriamo che tutti comprendano e gli diano la possibilità di operare nel miglior modo possibile….Cosa che non è avvenuta con la banda bassotti….Io resto sempre in attesa che Marocco, Bortoluzzi, Noris (a proposito la smetta di scrivere lettere/email in appoggio a Morzenti..), Checchi e Rosa Doufur (pseudonimo da spogliarellista da 10 euro) escano di casa e mettano la loro faccia…in difesa del loro operato e del loro Capo supremo…

  5. Una cosa è certa; Conci ha proposto la sua candidatura ed il suo programma, diverso tempo fa. Presentare la propria candidatura 3 settimane prima delle elezioni a fine mese, mi sembra poco serio, se non ridicolo. Questa non è l'assemblea elettiva della Federazione dei bocciofili, bensì di una Federazione che nel contesto del programma olimpico invernale copre il 65 % delle medaglie. Non voglio sindacare sulle capacità degli altri candidati, ma se un tecnico federale debba diventare presidente della FISI, questo la dice lunga. L'altra candidatura è la continuazione di un programma "déjà vu".
    Di Conci si può dire che:
    1. ha esperienza come consigliere federale,
    2. ha esperienza come organizzatore di gare di sci di tutti i livelli
    3. conosce a fondo la problematica della conduzione di uno sci club
    4. ha grande esperienza mangeriale nel condurre un'azienda
    5. conosce a fondo la materia del turismo invernale
    6. è maestro di sci e delegato tecnico internazionale FIS
    7. è membro di diversi comitati e gruppi di lavoro in FIS
    8. è molto conosciuto nell'ambito della FIS e delle Federazioni Nazionali di sci.
    9. si esprime perfettamente in inglese, cosa indispensabile sul parquet internazionale dello sci.
    10. è molto motivato
    Queste sue doti, qualità e capacità sono più che sufficienti per votarlo serenamente. Se poi ha la fortuna di essere circondato dal consiglieri e collaboratori validi, sono convinto che andremo incontro ad un periodo più felice per la nostra Federazione.

  6. Bravo sciatore@, concordo, facce nuove! Nelle ultime elezioni Ghilardi ha perso per poco, e in molti hanno detto: "… chiunque, anche se anonimo, avrebbe vinto alla grande contro Morzenti, ma non Ghilardi,", prima associato, poi dissociato, poi pronto a riaccordarsi… Ora, scaricato dalle A.C., andrà a ricercare Morzenti il quale ha già scelto Roda, pensate che bagarre! A me comunque l'idea di una FISI Partecipata di due anni fà non dispiaceva, in quella cordata c'erano elementi davvero di spessore, per quello l'ho votata.

  7. Ghilardi…ma quanto le preme questa poltrona??…basta vada a casa….Lei deve fare come i dinosauri….scomparire…!!!!…gente nuova e non compagna di Merende del condannato…!!!!Ma non era lei che voleva fare un accordo con il condannato???