Ghezze: 'Quantita' e qualita' a Ushuaia'

0

Il cortinese sul lavoro in Argentina: «La squadra sta bene. Ora i dettagli»

Per la squadra di velocità femminile in Coppa del Mondo restano ancora due mesi, poco meno, per rifinire la preparazione, visto che le prime gare in discesa e superG sono in programma da 5 al 7 dicembre 2014, a Lake Louise. Dopo la trasferta a Ushuaia, ora Daniela Merighetti, Verena Stuffer, Johanna Schnarf, Sofia Goggia, Elena Fanchini, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia ed Elena Curtoni (ma le ultime due ragazze dovrebbero gareggiare a Soelden, il 25 ottobre, in gigante, per cui per loro il programma potrebbe essere diverso) osserveranno un periodo di riposo, prima di rimettere gli sci a Hintertux, in Austria, dal 20 di ottobre. 

BILANCIO – «Sono soddisfatto del lavoro in Sudamerica – ci dice Alberto Ghezze, responsabile della squadra -. Le ragazze stanno bene, abbiamo fatto quantità con qualità, da ora in avanti torneremo a curare qualche particolare tecnico, per poi rifinire la preparazione a Copper Mountain, prima delle gare in Canada. E’ ancora troppo presto per parlare delle singole ragazze, anche perché servono altri confronti con le altre atlete».      

 
 

Articolo precedenteCdM, definite le tracciature per la prossima stagione
Articolo successivoAlto Adige diviso fra Wittenburg e Hintertux
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine