Ghezze e l'Argentina

1

Il cortinese traccia il bilancio

Le discesiste sono rientrate in Italia. Così Alberto Ghezze, il nuovo responsabile della velocità, traccia un bilancio della trasferta argentina. «Siamo riuscite a lavorare bene, soprattutto nell’ultima settimana dove abbiamo trovato ottime condizioni. Per quanto riguarda la velocità è stato un allenamento molto vario e quindi penso proprio efficace. Peccato solo per Elena Curtoni che ha lasciato anzitempo l’Argentina e per Daniela Merighetti che ha sofferto nel finale della trasferta per la schiena. Sono rimasto ben impressionato da Sofia Goggia che quando sciava con noi staccava spesso i migliori tempi, poi da Elena Fanchini e da una Francesca Marsaglia a proprio agio sia in velocità sia in gigante. Poi vi erano Nadia Fanchini, Lisa Agerer che è rientrata con le slalomgigantiste, Camilla Borsotti, Verena Stuffer e Johanna Schnarf che ha fatto un po’ fatica ancora per il ginocchio. Si torna adesso a lavorare in Europa e sarà aggregata al gruppo anche Enrica Cipriani. Il lungo raduno sudamericano è servito anche per amalgamare un gruppo nuovo e conoscersi al meglio. Credo proprio che siamo riusciti in questo intento».

Articolo precedenteDomenica slalomgigantisti a Hintertux
Articolo successivoNuovo infortunio in casa Francia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO