Garmisch, superG alla Mancuso. Quinta Curtoni

0
791

Miglior risultato per Elena, ottava Schnarf e nona Merighetti

La statunitense Julia Mancuso si aggiudica il superG di Garmisch Partenkirchen, cogliendo la sesta vittoria in carriera in Coppa del Mondo. Sul podio a 13 centesimi c’è l’austriaca Anna Fenninger, terza invece Tina Weiraither dal Lichtenstein che perde 45 centesimi. Quarta la tedesca ‘di casa’ Maria Hoefl-Riesch, quindi ottima quinta Elena Curtoni a 79 centesimi. La polivalente di Cosio Valtellino, che ha compiuto ventuno anni proprio due giorni fa, coglie sulla ‘Kandahar 2’ il suo miglior risultato. Proprio a Garmisch era stata sesta lo scorso anno ai Mondiali, mentre in CdM non era andata oltre a due decimi posti. Inoltre Johanna Schnarf a 97 centesimi dalla Mancuso è ottava, quindi a 1.07 Daniela Merighetti ex-equo con l’austriaca Stefanie Moser. Ventitreesima Francesca Marsaglia, appena dietro Camilla Borsotti, quindi ventisettesima Verena Stuffer e trentunesima Lisa Agerer.