Garmisch, ancora Reichelt su Jansrud in prova

0

Bene Paris, è sesto. Lontani gli altri azzurri. Domani gara

Reichelt, Jansrud, poi gli altri, più staccati. Questo il responso della seconda prova cronometrata della discesa libera maschile andata in scena sulla Kandahar 2 di Garmisch-Partenkirchen, in  Baviera, Germania.

TRAINING – Il campione del mondo di superG si è imposto con il tempo 1’58”66, trentadue centesimi meglio del norvegese; terzo Clarey, quarta Nyman, quinto Theaux, sesto un buon Dominik Paris, staccato di 0”92, ma non lontano, anzi, da Clarey; poi Roger, Sullivan, Defago, Thomsen. Fuori Kueng, non ha preso il via Matthias Mayer.

AZZURRI
– Gli altri italiani: 21esimo Fill, 22esimo Heel, 23esimo Varettoni, 33esimo Klotz, 37esimo Casse, 46esimo Matteo Marsaglia. Domani discesa libera alle 11.45, domenica 1° marzo slamo gigante con manche alle 10.30 e 13.30. 

 

Articolo precedenteTroppa nebbia a Bansko, superG donne cancellato
Articolo successivoBansko, si recupera lunedi' il superG annullato oggi
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine