Franceschetti, qualche giorno all’Isola d’Elba prima di volare in Terra del Fuoco

Il 26 e 27 Pietro in gara a Ushuaia per la SAC

0
Pietro Franceschetti

Pietro Franceschetti è rientrato dal Cile. Prima Argentina e poi Cile a dire la verità per il ’93 di Bolbeno, che in Sud America sta andando a caccia della classifica di gigante della South American Cup. L’obiettivo? Portare a casa la standing di disciplina e presentarsi al via della Coppa Europa 2017 a ridosso del trentesimo, come recita il regolamento FIS. Il trentino infatti guida la classifica e siamo a metà: vittorioso a Cerro Catedral, poi nella seconda gara undicesimo a El Colorado. Mancano ancora due gare, il 26 e 27 settembre a Ushuaia per decretare il vincitore. Al momento Franceschetti è primo con 124 punti, davanti allo sloveno Stefan Hadalin a 100 e con l’argentino Sebastiano Gastaldi e il tedesco Domnink Schwaiger terzi a 80.

IL 20 VOLERA’ IN TIERRA DEL FUEGO – Intanto Pietro sta trascorrendo qualche giorno in barca all’Isola d’Elba per ricaricare le batterie prima di volare nuovamente in Sud America. Ma ecco il poliziotto trentino cosa ci dice: «Qualche giorno di riposo al mare e poi volerò il 20 in Argentina. In Terra del Fuoco mi giocherò la South America Cup di gigante, sono molto motivato. Vedremo, la situazione è ancora tutta aperta…».