Francesca Marsaglia, "posto fisso" in superG

0
174

Dopo Elena Curtoni, a Tarvisio anche la piemontese fa il "posto"

Francesca Marsaglia grazie al quinto posto nel superG di Tarviso chiude terza nella classifica di specialità: dopo aver perso il "posto fisso" in discesa in quanto in una delle due gare di Tarvisio è caduta, in superG supera nella classifica finale della disciplina la svizzera Priska Nufer di diciassette punti e ottiene un importante risultato. "Dopo le libere ero piuttosto demotivata, perchè ero davvero in grado di fare il posto fisso. Tenevo molto anche al superG, e questo terzo posto mi dà fiducia per l’anno prossimo in Coppa del Mondo. Inoltre ho superato la soglia dei 450 punti, ed in classifica generale di Coppa Europa chiuderò sicuramente nelle dieci", afferma la velocista piemontese. Intanto l’austriaca Regina Mader vince il superG di Tarvisio, avendo la meglio per sedici centesimi sulla Nufer. Terzo posto per l’austriaca Mariella Voglreiter, che si aggiudica la Coppa Europa di disciplina. Assente Elena Curtoni per la forte contusione riportata al ginocchio lunedì nella prova della discesa: tuttavia la valtellinese ha chiuso la standing al secondo posto, confermando il "posto fisso" già matematicamente conquistato la scorsa settimana ad Auron grazie a due podi, oltre al "posto fisso" in supercombinata dove invece ha vinto la Coppa. Nella classifica del superG ci sono anche altre due azzurre nelle dieci: Verena Stuffer è settima ed Enrica Cipriani nona. Undicesima Camilla Borsotti, anche lei nelle dieci in Coppa Europa generale, e tredicesima Anna Hofer; Sofia Goggia trentaquattresima precede Sabrina Fanchini, più indietro Lisa Agerer, Elody Ballot e Stefania Zandonella, out Daniela Merighetti. Ora tutte a Kranjska Gora: domani e dopo gigante e slalom.