Fra un mese c'e' Soelden

0
1444

Ravetto: «Ancora presto fare i nomi. Aspettiamo Simoncelli e Innerhofer»

Fra un mese si parte. Domenica 28 ottobre parte la Coppa del Mondo maschile con il gigante di Soelden, tradizionale primo atto della stagione. Intanto questa mattina gli azzurri iniziano la fase di avvicinamento all’appuntamento di Coppa. «Oggi inizia un periodo molto importante della preparazione. In programma ci sono quattro giorni di sci ad Hintertux e durante questa settimana vedremo le condizioni del ghiacciaio e valuteremo il programma di avvicinamento. Ci sono varie ipotesi, ad esempio anche il ghiacciaio del Presena al Passo Tonale potrebbe essere idoneo, ma ad oggi aspettiamo una nevicata. Sono 9 gli azzurri più il posto fisso di Luca De Aliprandini per l’opening tirolese.

CHI GAREGGIA? –  E’ ancora presto per dirlo, anche perchè abbiamo al momento due punti interrogativi ovvero Davide Simoncelli e Christof Innerhofer. Peter Fill? Non dovrebbe esserci, non ha i 500 punti e non conviene schierarlo. Intanto questi giorni anche il responsabile Jaques Theolier vedrà all’opera i ragazzi della squadra B. Comunque non faremo selezioni, questo criterio non mi è mai piaciuto», ha fatto sapere il direttore tecnico Claudio Ravetto, che raggiungerà Hintertux domani.