Forestale fra Landgraaf e Senales

0
199

C'è anche Stefan Thanei: «Pronto a sfruttare le ultime occasioni»

Tempo di training per il gruppo sportivo della Forestale. C’è chi va, c’è chi viene, ma tutti al lavoro perchè l’inverno non è poi così lontano. Oggi rientrano alla ‘base’ dall’impianto indoor olandese di Landgraaf Jacopo Di Ronco, Julian Pizzinini e Andrea Dorotei, che divide la preparazione fra Forestale e Comitato Veneto. Con loro il direttore tecnico Oswald Schranzhofer. Oggi invece partono alla volta delle nevi perenni della Val Senales Stefan Thanei, Federico Cortella, Silvano Varettoni e Federico Vanz. Assente Francesco De Candido, infortunato. In Senales presente il tecnico Ernesto De Mattia. Fermo ‘un giro’ l’altro coach Manuel Pescolderungg. Dopo gli stage atletici a Auronzo di Cadore, inizia il periodo di preparazione sulla neve insomma. Intanto hanno dato l’addio alle gare Davide Crepaz, Davide Cuccarollo e Marco Ferrarini. ‘Punta di diamante’ del team Thanei: «Se vado forte in Coppa Europa, posso avere chance in Coppa del Mondo. Saranno poche, le ultime, devo sfruttarle al meglio». Stesso discorso per Varettoni.
 

Articolo precedenteInnerhofer, bilancio argentino
Articolo successivoIl Nottoli punta in alto
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...