'Fis Calendar Conference' a Portorose

1
519

Importante proposta Fisi sui contingenti nelle Fis

Da domani fino a domenica c’è il ‘Fis Calendar Conference’ a Portorose, Slovenia. Infatti, se il congresso della Federazione Internazionale Sci si svolge ogni due anni, due volte all’anno e più precisamente a giugno e ottobre, vi sono due momenti importanti di confronto in cui si riuniscono tutte le commissioni tematiche di ogni disciplina. L’appuntamento di primavera è da qualche anno denominato ‘Fis Calendar Conference’, ma sono davvero numerosi i temi trattati, divisi in commissioni e sottocommissioni. Giovedì ci sarà la commissione Coppa Europa per lo sci alpino, venerdì quella sulla Coppa del Mondo. La maggior parte dei Consiglieri Fisi sono inseriti in questi gruppi di lavoro e fra questi un ruolo significativo è quello di Reinhard Schmalzl, che fa parte sia della commissione Coppa del Mondo e anche del Comitato Esecutivo per quel che riguarda tutto lo sci alpino. “All’ordine del giorno una relazione di Guenther Hujara e Atle Skaardal sull’andamento della stagione in Coppa del Mondo, quindi saranno esposte novità nel marketing. Poi tratteremo proposte della Fis in merito a nuovi calcoli dei punti Fis e valuteremo inoltre novità nei calendari per Coppa Europa e Coppa del Mondo. Infine sul tavolo una nostra proposta. Almeno per dieci gare Fis maschili che organizzeremo in Italia, abbiamo chiesto di aumentare a 115 il contingente degli italiani e porre il limite di 25 per gli stranieri. Questo perché se l’anno prossimo faremo diverse Fis che saranno valevoli sia come Coppa Italia sia come circuito Fis Giovani, necessitiamo di un contingente maggiore”, fa sapere Schmalzl. Per i calendari aspettiamo notizie sulla ‘telenovela’ della Coppa del Mondo a Bormio. In calendario c’è, ma gli organizzatori che si troveranno sabato in una commissione apposita, daranno le necessarie garanzie? E l’alternanza con La Thuile in futuro? A proposito, quasi certa l’assegnazione alla Valle d’Aosta per le Finali di Coppa Europa maschile e femminile 2012. Madonna di Campiglio infine ospiterà ufficialmente il 19 dicembre 2012 lo slalom della 3Tre di Coppa del Mondo. Per quel che rigurda invece l’assemblea ‘principe’, ovvero il Consiglio Fis, ricordiamo che l’Italia non ha un rappresentante con diritto di voto: infatti il presidente Gianfranco Kasper aveva in passato invitato Giovanni Morzenti a lasciare l’incarico per la condanna in primo grado. L’Italia quindi non ha ancora diritto di voto. Al posto del presidente Fisi, può partecipare per l’Italia, ma senza votare, l’On. Manuela di Centa.
 

Articolo precedenteGrande festa per Deville
Articolo successivoRazzoli alla Partita del Cuore
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO

  1. Dal comunicato ufficiale diramato dal sito della FISI apprendiamo con viva soddisfazione che la delegazione FISI al congresso "FIS – Calendar Conference" sarà guidata dal Presidente Morzenti in persona.

    Speriamo di NON udire MAI questa frase:
    … in Italia c'è una congiura di giudici contro di me! 😉 😉 😉