Fis a Zinal e Val Thorens

0
569

Joris: "Gli azzurrini molto meglio in gigante che in slalom"

Cala il sipario su Zinal. Si impone nel gigante lo svizzero Marco Caveziel, che precede gli austriaci Martin Bischof e Mattias Mayer. Il primo azzurro in classifica è Francesco Romano, 12° davanti a Roberto Nani, Esercito, il vincitore dello slalom di ieri. Poi 19° Andrea Ravelli, 27° Alessandro Brean. "In gigante va meglio che in slalom, dove facciamo ancora fatica, siamo un poì più indietro rispetto agli altri. Romano ha fatto il secondo tempo di manche nella seconda, è stato il più regolare nella tre giorni svizzera. Poi in gigante mi sono piaciuti Brean, Ravelli, quindi Hubert Franzelin, in slalom invece Fabian Bacher e Michael Sinn". Intanto in Francia a Val Thorens l’atleta di casa Thomas Frey vince il gigante Fis sui connazionali Francois Place e Norman Blanc. Ecco gli italiani in classifica: Kurt Pittschieler 11°, Nicola Rota 12°, Daniel Dejori 14°, Matthias Thaler 16°, Micahel Eisath 19°, Andrea Ballerin 23°. Come in Svizzera, anche sulle nevi transalpine meglio in gigante che fra ‘porte strette"…

Articolo precedente'Super Nani' a Zinal
Articolo successivoLavori di scorrevolezza per la 'banda Guadagnini'
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...