Fill: 'Trovar subito il ritmo e mantenere la velocita''

0

Gardena Live – Pietro dopo la rico: 'Chi sbaglia in cima non recupera'

E’ finita la ricognizione della discesa. Sole prima della ‘rico’, poi il cielo si è coperto ma la visibilità è comunque buona. Alle 12.15 la terza discesa della stagione 2013-2014.

MOTIVAZIONE FILL – Nella finish area della Saslong abbiamo incontrato Peter Fill, ieri davvero sfortunato per la botta rimediata in superG inforcando l’ultima porta. Pietro, nonostante le ‘cartelle’, sarà al via: «Questa mattina avevo un po’ di dolore per la caduta, ma in gara sarò talmente concentrato che non ci penserò. Spero davvero di non avvertire dolore. Ieri ho perso un’occasione, stavo andando davvero forte. I punti decisivi della discesa gardenese? Tutti e nessuno, ossia che importante sulla Saslong è trovare subito il ritmo e mantenere la velocità. Se paghi subito ti porti il ritardo sino al traguardo».

6 AZZURRI AL VIA – Assenti Dominik Paris e Matteo Marsaglia, saranno sei gli azzurri al via: Werner Heel partirà con il numero 8, Peter Fill 9, Christof Innerhofer 19, Silvano Varettoni 23, Mattia Casse 43 e Siegmar Klotz 55.