Fill presenta la cronoscalata Castelrotto-Alpe di Siusi del Giro d’Italia

Nel video l'azzurro racconta tutte le difficoltà della tappa di casa

0

Per gli atleti è tempo di vacanze e di allenamenti. Qualcuno ha già ripreso la preparazione con sedute di corsa e bicicletta. E proprio in tema di due ruote, venerdì scorso è scattato il Giro d’Italia. Ieri il primo arrivo in salita a Roccaraso, poi nella terza e ultima settimana le grandi salite. Quest’anno la corsa rosa transiterà anche dall’Alto Adige, sulle strade di Castelrotto e dell’Alpe di Siusi. E la presentazione della quindicesima tappa non poteva che farla il re della Streif ed inoltre vincitore della Coppa di discesa Peter Fill. Ecco il carabiniere sulle rampe di casa con la sua De Rosa. Sarà una cronoscalata tosta, difficile, con gli ultimi chilometri che potrebbero decidere la maglia rosa finale. Inoltre la prova arriverà il giorno dopo il grande tappone alpino che partirà da Alpago a Corvara. Appuntamento dunque al 22 maggio con la cronoscalata e Peter Fill.