Feuz, contusione ossea e stop di tre settimane

0
476

Il ginocchio è ok, solo una forte botta

I controlli effettuati ieri sera a Berna dal professor Staübli hanno escluso ulteriori danni al ginocchio sinistro di Beat Feuz, operato a primavera. Lo svizzero ha solo una forte e dolorosa contusione ossea e potrà riprendere la formazione fra tre/quattro settimane dopo un intenso programma di fisioterapia. Feuz era caduto nell’ultima sessione di allenamento a Ushuaia ma non c’era certezza che il dolore fosse dovuto solo alla caduta. «Sono felice che non ci sia nulla di grave e resto ancora ottimista per la prossima stagione, in Sud America ho fatto qualche giorno di buon allenamento e importanti test sui materiali» ha dichiarato lo svizzero.