Fenninger e il manager si separano. Anzi no

Il 'Tiroler Tageszeitung' parla di 'addio tra le parti'. Poi la smentita

0

Un’estate travagliata quella di Anna Fenninger, ne hanno scritto e parlato tutti in ogni modo. Ora arriva l’ultima notizia di una telenovela infinita, poi ‘ritrattata’.

SEPARAZIONE – Secondo quanto riportato inizialmente dal ‘Tiroler Tageszeitung’, infatti, Anna Fenninger alla fine avrebbe rinunciato anche alla consulenza del manager storico, da lei difeso strenuamente all’inizio della querelle con OESV, Klaus Kärcher. La notizia sarebbe stata confermata da Markus Wekwerth, tradizionale consigliere giuridico della 26enne salisburghese. Erano state riportate anche le parole dello stesso Wekwerth: «Penso che la decisione non sia buona – avrebbe detto – ma la Federazione austriaca e il presidente Schröcksnadel non tollerano un consulente indipendente che lavori con i singoli atleti. Lo trovo personalmente molto triste: il nostro compito è quello di aiutare Anna in tutte le faccende che non riguardano lo sci e fare in modo che lei possa concentrarsi solamente su gare e allenamenti».

VERITA ‘ – Poi, però, Wekwerth ha ritrattato, parlando con l’agenzia APA (Austria Press Agency): «In realtà non c’è stata nessuna separazione tra Anna e il suo manager, la consulenza è ancora in atto, così come il contratto tra le parti». Fine della indiscrezione. I sospetti, però, rimangono. Il tutto, pare, sarebbe nato da un equivoco nel colloquio che Markus ha avuto con il giornalista della testata citata.

Notizia riportata da skionline.ch

//

you can’t see it – but im SMILING ? #loveit ?? Posted by Anna Fenninger on Giovedì 13 agosto 2015

Articolo precedenteTed Ligety, forma gigante
Articolo successivoGigantisti azzurri pronti a partire per l’Argentina
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine