Fenninger bis a Lienz, grande Italia nella seconda

0

Nadia Fanchini quinta, 6 azzurre nelle 13

Alla fine l’ha spuntata Anna Fenninger, come nell’ultimo gigante a Lienz, due anni fa. Il podio della prima manche era racchiuso in 4 centesimi e nella seconda manche l’austriaca ha scavalcato la svedese Jessica Lindell-Vikarby al primo posto, rifilandole 50 centesimi sulle due prove. Terza la statunitense Mikaela Shiffrin (+ 0.51), oramai una solida certezza anche tra le porte del gigante. 

GRANDE ITALIA – Una seconda manche da incorniciare quella della ‘banda del Mago’ con il miglior tempo di Denise Karbon che la porta dalla ventiduesima alla decima posizione e poi Nadia Fanchini al quinto posto (+ 1.19), Federica Brignone al sesto (+ 1.30), Elena Curtoni undicesima (+ 2.91, dal ventottesimo posto della prima manche), Francesca Marsaglia dodicesima (+ 2.94), Manuela Moelgg tredicesima (+ 3.00), Sabrina Fanchini sedicesima (+ 3.46). 

TOP TEN – Le posizioni dalla quarta alla decima (escluse le azzurre): quarta Kathrin Zettel (AUT, + 0.96), settima Maria Pietilae-Holmner (SWE, + 2.21), ottava Anemone Marmottan (FRA, + 2.23), nona Nina Loseth (NOR, + 2.48). Quattordicesima Tina Maze, diciassettesima Tina Weirather, fuori nella prima manche Lara Gut.