Federico Poncet si impone nel gigante Fis di Pila

0
749

Successo in rimonta per il portacolori del Comitato AOC

Condizioni ottime, questa mattina, a Pila, per il Gigante Fis Junior maschile organizzato dallo sci club Aosta, con temperatura sotto lo zero e pista di gara, la Leissé, che ha retto l’urto dei 140 iscritti senza neppure rovinarsi, se non nei corti piani e soltanto nella seconda manche. A imporsi, con un gran rimonta, il piemontese Federico Poncet.
Settimo dopo la prima manche, il portacolori del Sestriere, nella seconda è l’unico in grado di scendere sotto il muro del 1’07”, per chiudere con il crono complessivo di 2’09”63; alle sue spalle, il milanese – squadra “B” azzurra – del Centro sportivo Esercito, Carlo Beretta (2’10”18; primo a metà gara) e Nicolò Nogara (Sc Azzurri del Cervino; 2’10”38), che risale dal sesto posto della prima manche. Quarta piazza a Guglielmo Bosca (Sc Crammont MB; 2’10”54) e, quinto lo svizzero Antoine Perrottet (2’10”64), che è anche il primo Aspiranti. A completare il podio Aspiranti, 9° assoluto, in rimonta dal 14° posto di metà gara, Federico Paini (Sc Chamolé; 2’10”99) e, terzo, 11° nella generale, il cuneese Andrea Squassino (2’11”48), con quarto, e terzo fra gli italiani, con il 17° posto assoluto, Lorenzo Raffaelli (Sc Aosta; 2’12”67), che rimonte ben sei posizioni rispetto a metà gara.
Domattina, alle 8.45, ancora un Gigante Fis Junior sulla pista Leissé, questa volta però al cancelletto di partenza sia la categoria maschile, sia quella femminile